Veleno d’api: il segreto di bellezza di Madre Natura

Tu sei qui

Veleno d’api
Martedì, 17 Novembre, 2020

Ci sono alcune materie prime per la cosmesi sconosciute ai più. Una delle più antiche è sicuramente il Veleno d’api. Questa materia prima era conosciuta infatti solo per le sue proprietà cicatrizzanti, ma in realtà le sue proprietà sono innumerevoli. Il processo di estrazione poi è completamente ecosostenibile. Le api vengono stimolate da un vetro con delle piccolissime scosse elettriche che le spingono a pungere, ma l’apparecchio per raccogliere il veleno è studiato per non far staccare il pungiglione. L’estrazione del veleno d’api non provoca la morte dell’insetto, prezioso per l’equilibrio del nostro pianeta. 

Veleno d’api, tutto quello che volevi sapere

Nel mondo della cosmesi e dei fornitori di veleno d’api, questa materia prima per cosmesi è conosciuta come il botox naturale. Come il botox il velo d’api ha la capacità di restituire nuova giovinezza al volto. Il veleno d’api stimola la produzione di collagene per reazione al veleno e la pelle si tende, proprio come un’iniezione di botox, ma senza tutti i rischi di questa pratica estetica.

Le applicazioni di questa materia prima per la cosmesi sono infinite nel mondo dei prodotti di bellezza. Il veleno d’api è il segreto di Madre Natura per una pelle giovane e sana, l’unica controindicazione è per le persone allergiche.

 

Principali utilizzi cosmetici del Veleno d'api:

  • nelle creme anti-age, unita ad una base idratante questa materia prima è un grande alleato nella lotta contro le rughe. L’applicazione regolare stimola la produzione di collagene per aiutare a far scomparire piccoli inestetismi come rughe o piccole cicatrici.

  • nelle creme anti cellulite, l’azione tonificante del veleno d’api viene utilizzata per le creme anti-cellulite per il suo effetto tonificante,

  • come unguento per combattere i dolori articolari, mal di schiena o dermatiti.

 

back

I NOSTRI FORNITORI